SOGGETTO PROMOTORE (CAPOFILA): STRADA DEL VINO ERICE DOC
La Strada del Vino Erice DOC, istituita nel 2005 e riconosciuta con apposito Decreto dalla Regione Siciliana, è un'associazione senza scopo di lucro che ha come finalità sociale lo sviluppo locale, attraverso la valorizzazione delle eccellenze culturali e delle produzioni tipiche per la promozione turistica ed enogastronomica del territorio.
E' un'associazione pubblico-privata composta da enti pubblici (9 comuni, tra cui il Comune capoluogo di Trapani, le riserve naturali, ecc.) e da imprese private (case vinicole, imprese private di produzioni tipiche agroalimentari ed artigianali e numerose strutture di accoglienza e di servizi turistici).
Dal 2005 l'associazione promuove principalmente le risorse agroalimentari tipiche locali con certificazione europea (vini IGT/DOC Sicilia/DOC Erice, olio DOP Valli Trapanesi, sale marino di Trapani DOP, prodotti di tonnara, pasticceria conventuale ericina, artigianato del corallo, della ceramica e dei tappeti, ecc.), grazie alla presenza tra gli associati delle più importanti aziende di produzioni tipiche, attrezzate anche per ospitare visite guidate con presentazione dei prodotti.
Inoltre, la Strada del Vino Erice DOC si distingue per la capacità di promuovere localmente un turismo culturale rivolto a un target giovane, secondo criteri di visita esperienziale ed emozionale. L'associazione ha svolto formazione rivolta ai giovani delle scuole medie superiori sul consumo consapevole degli alcolici e sull'avvicinamento al vino, responsabili di reception. Si è anche occupata di attività di volontariato sociale.
Oggi, la Strada del Vino Erice DOC promuove itinerari culturali locali, provinciali e regionali attraverso la piattaforma internet www.stradadelvinoericedoc.it, ma anche presenziando a manifestazioni, eventi, fiere, convegni, seminari, workshop, missioni di internazionalizzazione a attraverso la gestione di infopoint comunali.

ATTIVITA' E INIZIATIVE ALL'INTERNO DEL GAT
Le attività proposte dalla Strada del Vino Erice DOC all'interno del progetto prevedono l'organizzazione di attività laboratoriale orientata ad individuare e progettare percorsi culturali tematici (cultura, natura, gastronomia ed enologia), da implementare con supporti multimediali, per comunicarli e diffonderli ai beneficiari indiretti, con dei cicli di attività formative di tipo convegnistico. Scopo di tale attività congiunta è la realizzazione di un servizio di accoglienza turistica gestito dai giovani coinvolti che preveda la proposta di itinerari tematici ai potenziali visitatori del territorio.


Pagina FB: Strada del Vino Erice DOC
SOGGETTO PROMOTORE (PARTNER): DI.ART MUSEO SAN ROCCO
La  Di.ART  (Diocesi Art) nasce il 17 aprile del 2004 a seguito dell'inaugurazione della Collezione Diocesana di Arte Religiosa (circa 200 opere di 110 artisti) ospitata nei locali del Seminario Vescovile di Erice, in provincia di Trapani. Il progetto artistico avviato in quell’occasione e negli anni portato avanti con impegno dal direttore don Liborio Palmeri, oltre alla valorizzazione della collezione permanente, si pone come obiettivo anche l’organizzazione di mostre temporanee per l’implementazione della raccolta con opere di artisti, sia già affermati che emergenti, e soprattutto la promozione di eventi ed attività volte a diffondere la cultura artistica contemporanea.  

Nel tempo il circuito Di.ART si è ampliato e unitamente all’esposizione permanente, comprende altre sedi espositive: il Museo di Arte Contemporanea - Centro Culturale - Oratorio San Rocco e il polo espositivo presso la Chiesa di Sant’Alberto, detta “degli Artisti”, entrambi a Trapani. 

ATTIVITÀ E INIZIATIVE ALL'INTERNO DEL GAT
All'interno del progetto GAT la Di.ART ha come obiettivo quello di coinvolgere tre giovani promoter artistici, selezionati per l’occasione sulla base dei loro studi e delle esperienze pregresse, e guidarli nella professione curatoriale offrendogli l’opportunità di collaborare all’organizzazione di un ciclo di quattro mostre e delle relative attività di promozione e divulgazione sotto forma di conferenze, incontri di studio e laboratori di tipo artistico. 
Queste attività, progettate “dai giovani per i giovani” sono rivolte ad un target quanto più ampio possibile di fruitori under 35 ma soprattutto a 15 talentuosi studenti/artisti del territorio che avranno modo di partecipare e seguire da vicino tutte le iniziative. 


Pagina FB: Museo San Rocco